separazione e divorzio / logo separazione e divorzio / scritta logo

Separazione-divorzio.com

Divorzio facile: si anche con figli minori o disabili

Il divorzio assistito (cosiddetto "divorzio facile") è stato introdotto con il Decreto Legge n. 132/2014 sulla giustizia civile, che ha previsto la possibilità di accordi per separazioni e divorzi stipulati presso un avvocato, senza passare per il Tribunale.

Inizialmente, l’accesso alla negoziazione assistita era consentito solamente alle coppie senza figli minori o senza figli disabili. In questi giorni, tuttavia, il Senato ha votato sì al divorzio facile anche in presenza di figli minori o disabili.

Si è voluta tuttavia conservare una tutela per i figli minori o disabili di coppie separate, prevedendo un passaggio dell’accordo dinanzi il Pubblico Ministero, il quale dovrà valutare se l’accordo risponde all’interesse della prole. In questo caso, renderà parere favorevole e lo autorizzerà, in caso contrario, dovrà trasmetterlo entro 5 giorni al Presidente del Tribunale e quest’ultimo sarà tenuto a convocare le parti entro 30 giorni per valutare la situazione.

Si auspica che accanto alla riforma per il divorzio assistito venga finalmente varata anche quella sul divorzio breve (per il momento approvata solo dalla Camera dei Deputati), che prevede la possibilità di ridurre da tre anni a un anno (o sei mesi) il tempo per poter divorziare dopo la separazione.

Data: 22.10.2014
Autore: Avv. SILVIA TRITTO

<< Articoli e News
©2003-2016 Separazione-divorzio.com | Milano | Roma | Tutti i diritti riservati
Servizio a cura di StudioLegale-online.net | Informazioni legali | Privacy

W3C Validato CSS Validato